Thursday, 23 November 2017
Rimedi Naturali

Tisane per sgonfiare la pancia

Anche se con un po’ di ritardo, la stagione calda è finalmente arrivata e nonostante qualche acquazzone di troppo, il sole rovente e l’aria delle vacanza cominciano a farsi sentire.

Ci si scopre quindi ogni giorno un po’ di più e poco per volta notiamo tutti quei piccoli difetti che magari in inverno tendiamo a trascurare. Del resto c’è da fare la tanto temuta prova costume e tante donne, ma anche tanti uomini, devono correre ai ripari.

Tisane per sgonfiare la panciaIl problema che forse tormenta più di tutti? La pancia gonfia. Ottenere un ventre piatto in vista delle vacanze è l’aspirazione di molti, ma sarà possibile raggiungere tale risultato nel poco tempo disponibile? La risposta è positiva.

Esistono infatti molti rimedi naturali e privi di controindicazioni che possono aiutarci a liberarci da questo problema con estrema facilità e senza troppi sforzi. Parliamo in particolare di tisane semplici da preparare a base di ingredienti di facile reperimento, bevande perfette per ottenere la tanto agognata pancia piatta.

La pianta probabilmente più famosa per le sue proprietà sgonfianti è il finocchio. Niente di più facile da trovare in commercio! Una tisana a base di finocchio è l’ideale per combattere la flatulenza, i disturbi di stomaco e i crampi intestinali; favorisce inoltre la motilità gastrointestinale, eliminando i fastidiosi accumuli di gas nell’intestino.

Unica controindicazione: non berla durante la gravidanza. Se il sapore è troppo amaro, dolcificate con del miele o della melassa per ottenere qualcosa di buono, oltre che salutare.

Conosciuto per le sue capacità digestive, l’anice è un ottimo rimedio per il gonfiore intestinale, i crampi e la nausea, utilizzato soprattutto per la sindrome dell’intestino irritabile. Da evitate solo in caso di diarrea, potrebbe peggiorare la situazione. Aggiungete un cucchiaino di semi di anice al vostro tè preferito e la pancia piatta sarà alla vostra portata.

Utilissimo per il gonfiore addominale, per combattere la perdita di appetito, per i disturbi del tratto intestinale e per favorire la digestione, il coriandolo è conosciuto per queste sue proprietà fin dall’antichità.

Per la classica tisana al coriandolo basta lasciare macerare un cucchiaino di semi di coriandolo tritato in acqua bollente per 5 minuti. La tradizione parla chiaro: funziona davvero.

Se poi si vuole affrontare al meglio l’estate in arrivo, allora bisogna depurarsi per bene e affidarsi alla tisana al carciofo. Essa, presa una volta al giorno, stimola la diuresi, aiuta il fegato e dona sollievo allo stomaco gonfio e pieno di gas.

Il gusto amarognolo può dare fastidio a chi non ama questo tipo di sapori, ma mescolato con altre erbe ha degli effetti immediati sul gonfiore addominale.

Basta del miele per addolcire la bevanda e poterne sfruttare gli effetti benefici accontentando anche il palato.

La miscela adatta comprende anche del crisantemo americano, della cicoria, menta piperita e melissa (10 grammi per ogni ingrediente), ma se è troppo complicato per voi procurarvi tutti questi ingredienti, chiedete all’erborista di fiducia per un preparato già pronto.

L’ultima tisana consigliata è per gli amanti dei sapori più forti e degli aromi particolari. Si tratta infatti di una tisana alle spezie dall’effetto sgonfiante, erbe dalle molteplici virtù benefiche per il nostro organismo. Procuratevi quindi del cardamomo, del coriandolo, un po’ di anice stellato e della melissa.

Un cucchiaino per ogni ingrediente unito alla solita tazza d’acqua da lasciare in infusione per 15 minuti e avrete una tisana gustosa e perfetta per iniziare l’estate nel modo giusto, con la pancia sgonfia e l’intestino in perfetta forma.

Per ogni altro consiglio, chiedete ad un buon erborista. Le soluzioni sono tante e alla portata di tutti

Post Comment