Tuesday, 12 December 2017
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la sinusite cronica

Naso e orecchie perennemente tappati, continui mal di testa, dolori facciali, tosse: abbiamo probabilmente a che fare con i sintomi di una sinusite cronica.

Ma non solo. A questi si posso aggiungere alitosi, mal di denti, spossatezza, il tutto a completare un quadro già di per sé problematico. La sinusite è un’infiammazione, cronica o acuta, delle cavità e delle mucose nasali, causata da batteri o virus, ma anche da allergie.

rimedi naturali per la sinusite cronicaUn bel fastidio insomma, che nella sua forma cronica può complicare non poco la vita di una persona, vista l’incredibile varietà dei sintomi e la difficoltà di eliminarmi del tutto.

C’è chi a un certo punto si stanca di cercare un rimedio farmacologico, anche perché una cura del genere, a lungo andare, potrebbe rivelarsi troppo stressante per l’organismo e indebolirlo ulteriormente.

In questi casi ci si può rivolgere a dei rimedi alternativi, che certamente non possono sostituirsi alle classiche medicine, ma che potrebbero avere effetti vincenti contro la vostra sinusite.

Esistono semplici rimedi naturali utili per ridurre l’infiammazione a carico dei seni nasali e che, anche se non agiscono direttamente sulla causa, possono alleviare i dolori dovuti ad alcuni sintomi.

La cura della sinusite può essere per esempio facilitata utilizzando il vapore, che aiuta a sciogliere il muco sedimentato nelle cavità nasali. Ci si può esporre per 10 minuti al giorno a dei suffumigi preparati con acqua calda, meglio ancora se si tratta di acqua salata, perché il sale può avere un effetto antibatterico.

Nell’acqua bollente si possono aggiungere anche alcune sostanze naturali, come gli oli essenziali di rosmarino, di timo, di pino silvestre e soprattutto di eucalipto, pianta dalle ottime proprietà balsamiche e antisettiche.

Gli oli essenziali possono essere anche versati in un fazzoletto di stoffa da usare nel corso della giornata, quando il tempo per i suffumigi scarseggia.

Molto utile anche la propoli, da assumere prima della colazione, grazie alle sue proprietà antimicrobiche e antivirali.

Propoli e miele possono essere aggiunti anche a delle tisane. Le più utili contro la sinusite sono quelle a base di anice, salvia, finocchio o liquirizia. Utili sono anche altre sostanze naturali, come la menta, che esercita un’azione vasocostrittrice, utile per ridurre il gonfiore.

Può essere assunta anche in compresse da sciogliere in bocca o per mezzo di tè aromatizzati. Fra i rimedi nnaturali particolarmente importante anche l’azione svolta dalla malva.

Essa, contenendo mucillagini, riesce a creare una barriera tra le mucose e gli agenti esterni. Anche le acque termali possono dare il loro contributo: esistono anche degli specifici inalatori a base proprio di acqua termale.

Questi rimedi sono tutti ottimi, ma la loro efficacia può ridursi se non vengono accompagnati da dei comportamenti fondamentali.

Prima di tutto quelli relativi all’igiene personale e dell’ambiente. Le mani devono essere sempre pulite e bisogna lavarsi spesso il viso in caso di contatto con sostanze irritanti, specialmente la polvere.

Si dovrebbe inoltre aumentare il consumo giornaliero d’acqua: i liquidi, soprattutto caldi, possono stimolare le naturali capacità depurative dell’organismo.

Oltre alle già citate tisane, si può provare con il brodo (di carne o di verdure), così da assumere molta più acqua durante i pasti. Le difese immunitarie vanno potenziate, quindi sotto con spremute di agrumi o, in generale, con la frutta ricca di vitamia C.

Riposatevi poi il più possibile, sia per combattere la spossatezza, sia per favorire lo sgonfiamento dei setti irritati. Durante il sonno, infatti, le funzioni metaboliche si riducono, la circolazione sanguigna è più lieve e il gonfiore tende a diminuire. Dormire in posizione supina e con la testa rialzata aiuta quindi la respirazione e ci dona il giusto sollievo.

Post Comment