Thursday, 23 November 2017
Rimedi Naturali

Il potere diuretico della mela. Infusi e cataplasmi con il frutto proibito

La mela è un frutto molto indicato per tutte le diete che impongano una diuresi equilibrata. Molto utilizzata per la sua capacità di eliminare gli acidi urici, è anche antidiarroica e lassativa, depura l’organismo da tutte le scorie tossiche e soprattutto abbassa i livelli di colesterolo e di zucchero presenti nel sangue, oltre a decongestionare il fegato affaticato.

Migliora il decorso di eventuali gastriti, delle ulcere ed è molto utilizzata nei casi di colite. La mela è assolutamente indicata per tutte le cure depurative che siano basate sul consumo di frutta. In ambito fitoterapico, la mela viene utilizzata per la creazione di tisane e in cosmesi per la realizzazione di cataplasmi utilissimi per la cura ed il benessere del corpo.

Il potere diuretico della melaIn particolare le maschere che vengono composte con la mela, sono ammorbidenti e hanno la facoltà di riuscire ad ammorbidire la pelle squamosa e secca, ma anche di mantenere l’epidermide ben elastica.

Se volete realizzare un cataplasma alla mela, stendete allora una mela grattugiata su un canovaccio inumidito con acqua molto calda. Dopo aver strizzato leggermente il panno, appoggiate sul viso e toglietelo solo dopo 15 o 20 minuti di posa. Vi aiuterà a rendere la pelle del vostro viso più morbida.

Se invece volete creare una maschera ammorbidente fatta in casa con il solo aiuto delle mele, allora munitevi di yogurt e miele e di una mela. Incorporate alla mela grattugiata un cucchiaio di miele ed un cucchiaio di yogurt, amalgamate tutto con cura e spalmate il composto sul viso.

Tenete la maschera per circa 20 minuti in posa e poi sciacquate con acqua tiepida. Ripetete l’operazione per circa una o massimo due volte la settimana: avrete una pelle morbida ed elastica con un metodo assolutamente naturale.

Nel caso in cui invece vogliate realizzare una tisana diuretica, a base di mele, allora utilizzate le foglie di melo e di cotogno, un po’ di zucchero e acqua bollente. Mettete le foglie a seccare, frammentatele e mettetele in infusione. Lasciate macerare per circa 45 minuti e aggiungete zucchero a piacere.

E’ una bevanda molto buona e, come detto, vi aiuterà a riabilitare la funzione del vostro fegato, dei reni e dell’intero apparato digestivo.

Post Comment