Tuesday, 12 December 2017
News Brevi

Come dimagrire eliminando soltanto cinque cibi nocivi, ecco quali

Tra le diete online che negli ultimi tempi dilagano c’è sicuramente quella proposta da “Sani e snelli club”, un gruppo di dietisti e nutrizionisti che insegnano, a chi ne ha bisogno, come perdere qualche chilo di troppo non riducendo l’apporto calorico ma semplicemente rivoluzionando il suo modo di mangiare.

Il segreto, secondo questo innovativo sistema di vedere la dieta, non è dunque privarsi di moltissimi alimenti, fare esercizio fisico e tanti sacrifici ma semplicemente abbinare in ogni pasto i cibi giusti.

Ma non solo, il programma prevede anche l’applicazione della regola aurea delle diete, ovvero mangiare cinque volte al giorno, alternando due pasti completi a tre spuntini. Un consiglio che, del resto, viene proposto da gran parte degli esperti.

Secondo “Sani e snelli club” in questa maniera si mette il fisico in modalità “brucia grassi”, o per usare un concetto più scientifico si accelera il metabolismo.

Il secondo segreto di questa innovativa dieta è quello di eliminare completamente soltanto cinque cibi di cui, scavando nei nostri ricordi, avremmo sicuramente sentito parlare negativamente almeno una volta nella vita.

Come dimagrire eliminando cibi nociviIl primo alimento da eliminare assolutamente sono i succhi di frutta e i concentrati in particolare.

Come noto le fibre, che sono quelle che veramente fanno bene al nostro organismo, non sono presenti in questi prodotti lavorati che, in definitiva, diventano a seguito del processo di lavorazione soltanto un dannosissimo concentrato di acqua e zucchero.

Sì dunque agli estratti, o ai frullati artigianali ma assolutamente no ai succhi industriali.

Il secondo alimento da bandire dalla nostra cucina è la margarina, una via di mezzo tra grassi animali e vegetali, la categoria esatta è quella degli acidi grassi trans, che fanno malissimo e che, purtroppo sono presenti in maniera massiccia nelle merendine, nelle torte confezionate e in moltissimi altri dolci in scatola.

Ben vengano i dolci, dunque, ma meglio se preparati in casa con il classico burro. Il terzo elemento da bandire assolutamente è la soia, non solo perché il 70 % delle coltivazioni mondiali sono transgeniche ma anche perché i metodi con cui vengono lavorati in realtà sono dannosissimi.

Riempirci di cibi dietetici a base di soia che crediamo ci facciano dimagrire in realtà producono l’effetto contrario.C’è poi un altro tabu da stare e riguarda i cereali, il problema principale è che sono realizzati con mais ogm.

Le gustose ciambelline al miele tanto pubblicizzate in tv, gli All-brane con frutta, i classici Corn Flakes e i Rice Crispies vengono tutti realizzati con queste tecniche che oltre a fare male mettono il nostro organismo in modalità brucia grassi.

Per concludere la lista dei cibi da evitare assolutamente c’è il pane bianco imbustato, le cui tecniche di lavorazione oltre a far ingrassare sono dannosissime per la salute.

Post Comment