Thursday, 23 November 2017
Bellezza

Acconciature per capelli

Medi, cortissimi, ricci, tagli per uomo…di tutto questo parliamo nell’articolo informativo sulle acconciature per capelli più trendy e attuali del momento!

Nella scelta dell’acconciatura entrano in gioco delle considerazioni legate a molteplici fattori, fra cui anche la forma del volto, il colore di occhi e capelli.

Un consulente professionista potrà essere utile se non sappiamo come orientarci, e potrà darci una consulenza anche su come curarli una volta tagliati. Iniziamo dai tagli medi.

Acconciature capelli medi

Il taglio medio-corto non passa mai di moda, è sempre di tendenza ed è un tipo di acconciatura che si può gestire con semplicità.

Possiamo scegliere un taglio che sia più lungo sul davanti e più corto dietro. La stravaganza sta proprio nel tenere i capelli davanti lunghi e invece dietro più corti. Ne deriva uno stile movimentato e originale.

acconciatureIl taglio medio è versatile e si adatta ad ogni stile o forma di viso, dà al viso un’aria sbarazzina ed è la soluzione perfetta per chi cerca qualcosa di nuovo ma non di drastico come il corto.

La media è una lunghezza che ci consente di variare sul tema con treccine, torchon che danno un’aria originale al caschetto.

Le acconciature per i capelli medi possono rispondere a tante esigenze e possono essere fatte in casa con l’ausilio di accessori, dalla lacca ai fermagli e cerchietti.

Il caschetto, fra i tagli medi corti, è quello più richiesto che permette anche di giocare con la frangetta per cambiare look quando vogliamo.

Taglio medio Bob con frangia: un taglio per capelli lisci, di media lunghezza, per un effetto originale e molto sofisticato.

La frangia colorata: coloriamo la frangia di un colore diverso rispetto al resto della capigliatura.

Amo il liscio: il taglio medio col capello liscio può essere lasciato spettinato.

Scalato con frangia: il taglio scalato e la frangia piena, un’altra proposta molto diffusa per la lunghezza media dei capelli.

Un effetto romantico con boccoli vivacizza la lunghezza media.

Stile anni ‘80: per le nostalgiche, il frisé offre un’acconciatura molto particolare.

Il colore: giocare col colore è una soluzione per una acconciatura per capelli medi. Potete renderli più chiari sulle punte.

Acconciature capelli corti

I tagli di tendenza per i capelli corti affascinano moltissime donne che decidono di dare un taglio netto e cambiare il loro look! Nella scelta del taglio corto si deve tener conto della struttura dei capelli, delle caratteristiche e della forma del viso. Il taglio deve essere adatto al nostro volto e alla nostra carnagione.

Il taglio corto asimmetrico: il taglio asimmetrico comporta un taglio di capelli più lunghi su un lato del viso. L’acconciatura, in questo caso, è sviluppata più su un lato del viso.

I Pixie cut (caschetto corto) è un’acconciatura cortissima che spopola per originalità. Un taglio che renderà semplice la gestione del capello. I Pixie cut sono adatti a visi quadrati o tondi.

acconciature capelli corti Acconciatura disordinata: il taglio corto è ideale per chi ama lo stile disordinato!

Taglio e tinta: un taglio molto corto si presta bene ad un tono di colore che sia intenso e particolare come un biondo argentato. Le tonalità bionde sono molto in voga soprattutto nella stagione estiva.

Il taglio Bob di tendenza: un taglio di capelli semplice e chic adatto a capelli sottili (ricci o lisci).

“Bob” è preso in prestito dalla forma del casco per moto­ci­cli­sti tipico anni ‘60! La versione corta è molto ver­sa­tile, si può infatti portare con un ciuffo o una cla­ssica fran­gia e decidere per una lun­ghezza che va da sotto l’orecchio fino alla spalla.

Infine abbiamo il taglio corto dietro e più lungo sulla parte anteriore, con una frangia frontale: un taglio molto particolare di sicuro effetto per chi cerca un’acconciatura originale.

Anche i colori sono importanti: le tonalità bionde si fanno strada tra le colorazioni più gettonate. Come anche spacca la colorazione pixle, che si ottiene con forme geometriche di colorazione. Forme quadrate o rettangolari disposte su diversi strati a dare un particolare effetto di pixle. Il taglio di capelli ideale da abbinare a queste colorazioni? Ma senza dubbio i corti lisci!

E per chi li ha mossi…l’acconciatura corta prevede il taglio Bob mosso rialzato al insù, uno stile molto giovanile, un taglio capriccioso che prevede il riccio sfrenato domato dal tocco chic di orecchini di perle.

Acconciature capelli uomo

Le tendenze attuali per le acconciature dei capelli per l’uomo prediligono si orientano per la mezza misura.
Il taglio per l’uomo abbandona il cortissimo (ovvero, il rasato), per propendere per un capello più lungo sulla parte superiore della testa. Gel e cera sempre utilizzate per ottenere un effetto spettinato.

Anche per l’uomo vale la regola della scelta in base ai propri lineamenti e forma del viso.

Se il capello è liscio: puntate su un look all’indietro, alto o che penda a destra o sinistra.

Per chi ama il capello lungo: una scelta da prendere in considerazione se la chioma si lascia domare facilmente, da raccogliere in un codino alto.

Per chi li preferisce cortissimi: un’idea è quella di lasciare un piccolo ciuffo da modellare alto con la cera o con la lacca.

Post Comment